Pokemon Go: una nuova illusione

By |

_ di Alessio Gordini Pokemon Go, il nuovo “gioco social” scaricato quest’estate in una sola settimana da 100 milioni di possessori di smartphone, ha conquistato immediatamente le prime pagine dei giornali, online e stampati. Ancora oggi quotidianamente 30 milioni di persone attivano il loro dispositivo mobile per andare a caccia dei personaggi del vecchio gioco [...]

Dislessia e destino

By |

_ di Roberta Tazzioli Nella mia esperienza di maestra ho incontrato diversi bambini che presentavano sintomi di quelli che vengono oggi chiamati “disturbi dell’apprendimento”. Vorrei qui ricordare in particolare uno di questi bambini, a cui darò il nome di Sandro. Era un bambino solare, aperto, dagli occhi luminosi; nella classe era il più fedele, il più attento, il custode delle [...]

Euritmia: lezione in prima classe

By |

__di Gabriella De Angelis - I bambini della prima classe si preparano per la lezione di Euritmia: una tunica comoda, senza lacci e cinture per non sentire l’impaccio e dal colore uguale per tutti, per sottolineare ciò che li unisce e non ciò che li distingue; un paio di scarpette flessibili e sottili, che sostengano [...]

Ma stiamo scherzando?!?

By |

- di Alessio Gordini Alla redazione di Germogli è giunta una breve e accalorata riflessione del maestro Alessio Gordini della scuola Cometa di Milano riguardo a un articolo apparso a fine estate su un giornale a tiratura nazionale che faceva il punto in merito alle nuove proposte del mercato dei giochi tecnologici per bambini e [...]

Carnivori vs Vegetariani e Vegani. Ormai è guerra aperta!

By |

di Sergio Giannetta Intervista a Giovanna Chiantelli, maestra e fino a pochi anni fa formatrice di insegnanti Waldorf Solo fino a poco tempo fa, tra chi mangiava la carne e chi invece non voleva assolutamente prenderla in considerazione c'era un semplice accordo: ignorarsi a vicenda. Sì, qualche battuta poteva sfuggire, ma perlopiù era quasi scherzosa, comunque poco [...]

Le dita delle mani son come raggi d’oro

By |

di Carmen Valentinotti __ Le dita delle mani... Quand’ero bambina amavo un libro in particolare, le avventure di Pinocchio, e chi non le conosce! È la storia di un falegname, mastro Geppetto che trova un pezzo di legno con “dentro” un burattino... Com’era stato fortunato, pensavo... Ma cosa sarebbe accaduto di quel burattino se Geppetto [...]

Lezione di falegnameria in una scuola Steiner-Waldorf

By |

di Sergio Giannetta __Intervista a Renzo Mariani, maestro di falegnameria alla Scuola Steiner-Waldorf "Cometa" di Milano   Sergio Giannetta_A quale età si porta l’insegnamento della falegnameria nelle scuole Steiner-Waldorf? Renzo Mariani_Dipende dalla scelta di ciascuna scuola steineriana, la scuola Cometa ha deciso di introdurre la falegnameria in sesta classe. Qualche scuola comincia a proporla già [...]

La resilienza. Bambino di campagna e bambino di città

By |

di Caterina Rossi Cairo __ Germogli ha chiesto un articolo a Caterina Rossi Cairo, mamma di due ragazzi che frequentano la scuola Steiner-Waldorf e collaboratrice della giovane Scuola Steineriana "Intorno al melo" di Novi Ligure. Coscientemente Caterina ha scelto di far nascere e crescere i propri figli in campagna, nel territorio delle colline del Gavi. Questa scuola [...]

Dalla mano al … cucchiaino, al…

By |

di Alessio Gordini __ Un cucchiaino, nella sua forma e nella sua funzione, ricalca l’aspetto di una mano “a conca” e del relativo braccio: come l’io della persona, attraverso la volontà, usa il braccio e la mano per compiere le azioni quotidiane, così la mano stessa afferra il cucchiaino per servirsene nei compiti per cui [...]

La musica come sostegno per la vita

By |

di Tommaso Masini __ Conferenza tenuta il 23 Aprile 2015 alla Scuola Steineriana Cometa di Milano. Roberto Lupi, musicista antroposofo che insegnò composizione e armonia al conservatorio Luigi Cherubini di Firenze, è stato forse il primo musicista italiano a portare i fondamenti dell’antroposofia in ambito musicale. Egli dà della musica la seguente definizione: “Essa è un lembo di cielo strappato al cosmo [...]

Libera Scuola Waldorf: la sua nascita

By |

di Sara Innocenti __ La fondazione della prima Libera Scuola Waldorf costituì la realizzazione pratica e reale del principio della Triarticolazione sociale(1), che Rudolf Steiner elaborò tra il primo e il secondo decennio del ventesimo secolo. Nell’opera steineriana tale questione apparve per la prima volta nel 1917, ossia durante la prima guerra mondiale; nel quarto capitolo del testo Enigmi dell’anima(2) Steiner descrive gli elementi essenziali della triarticolazione umana sia sotto il [...]

Le forze animiche della simpatia e dell’antipatia

By |

di Shantih Pintor __ I due principali indirizzi dell’insegnamento scolastico sono costituiti, fin dalle prime classi, dallo studio della lingua madre e della matematica, dai quali hanno origine, nel loro insieme, gli studi umanistici e quelli scientifici. Questo breve scritto vorrebbe mettere in luce alcune peculiarità di questi filoni considerandoli in relazione con la polarità [...]

css.php